Coincidenze (stranamente non ferroviarie)

image

Adoro le coincidenze: pensare a una persona e ricevere un suo messaggio, incontrarsi in stazione senza mettersi d’accordo e fare il viaggio in treno in compagnia, canticchiare una canzone e trovare proprio quella in onda alla radio. Ma la piu buffa mi è capitata in questi giorni studiando psichiatria: solitamente ho l’abitudine di scrivere canzoni o frasi significative sulle copertine dei quaderni dove prendo appunti all’inizio dell’anno e poi quando devo seguire le lezioni scelgo a caso il quaderno e inizio a scrivere; ebbene, l’altro giorno guardo la copertina attentamente per la prima volta e noto che sul quaderno di psichiatria ho tracciato a inchiostro le parole di “Basket Case” dei Green Day, che parla appunto di nevrosi e disturbi psichiatrici.
Queste cose rallegrano le mie giornate.

Annunci

2 thoughts on “Coincidenze (stranamente non ferroviarie)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...